Le criptovaluta La piattaforma di trading e prestito BlockFi ha presentato istanza di fallimento per il Chapter 11 lunedì, approfondendo l’incertezza per i clienti che già non erano stati in grado di accedere ai loro depositi per diverse settimane.

BlockFi è l’ultima vittima del crollo di FTX, lo scambio di criptovaluta che è imploso all’inizio di novembre tra le segnalazioni di aver utilizzato i fondi dei clienti su scommesse rischiose.

Le due aziende si erano intrecciate, con FTX che ha raggiunto un accordo per acquistare BlockFi mentre il mercato orso delle criptovalute ha preso piede all’inizio del 2022. Quando FTX ha iniziato a spirale, BlockFi ha sospeso i prelievi, citando difficoltà finanziarie. Ora, i clienti potrebbero affrontare nuovi ostacoli per riavere i loro soldi.

Cosa possono fare i clienti BlockFi?

BlockFi afferma che i clienti che cercano informazioni sui beni detenuti sulla sua piattaforma dovrebbero contattare l’agente dei sinistri della società, un rappresentante assunto per trattare con i creditori in grandi casi di fallimento.

I documenti depositati in tribunale da BlockFi hanno stimato che deve da qualche parte tra $ 1 miliardo e $ 10 miliardi a più di 100.000 creditori.

In un messaggio pubblicato sul suo sito web, BlockFi ha cercato di rassicurare i clienti che la sua direzione avrebbe cercato di rimediare ai debiti della società. Il fallimento del capitolo 11 viene tipicamente utilizzato per riorganizzare, piuttosto che liquidare completamente, un’azienda

“Questi casi del Capitolo 11 consentiranno a BlockFi di stabilizzare il business e fornire a BlockFi l’opportunità di portare a termine un piano di riorganizzazione che massimizzi il valore per tutte le parti interessate, compresi i nostri stimati clienti”, afferma il messaggio.

Questo potrebbe non essere molto confortante per i clienti che avevano pensato che i fondi detenuti sulla piattaforma di BlockFi fossero al sicuro prima dell’improvviso collasso. Ma ci sono alcune cose che puoi fare subito per avviare il processo di reclamo.

Puoi documentare ciò che avevi sulla piattaforma di BlockFi e quanto valeva. Potrebbe essere una buona idea confrontare qualsiasi informazione che puoi ottenere da BlockFi con qualsiasi record che potresti aver mantenuto.

Annuncio

Gemelli

Valutazione di CPN
Valutazione di CPN
Valutazione di CPN

Tasse

0.5% – 3.49%

a seconda del metodo di pagamento e della piattaforma

Promozione

Nessuno

Nessuna promozione disponibile in questo momento

Promozione

Ottieni $ 5 in Crypto

dopo aver aperto un account Webull, attivato il trading di criptovalute e completato uno [1] Commercio di criptovalute prima del 28/02/2023.

Promozione

$ 20 di BTC

per i nuovi utenti dopo aver scambiato $ 100 o più entro 30 giorni

Cosa viene dopo?

Il processo di fallimento può essere lungo e tortuoso, quindi alcuni clienti potrebbero aspettare un po ‘prima di sapere cosa possono recuperare, se non altro.

Ma le continue increspature della crisi finanziaria FTX hanno evidenziato alcune potenziali vulnerabilità nel mondo delle criptovalute, specialmente tra gli scambi centralizzati che consentono agli utenti di convertire denaro in criptovaluta.

Anche se non si utilizza BlockFi o FTX, non è una cattiva idea considerare se si desidera continuare a memorizzare la crittografia su questi tipi di servizi. A differenza delle banche e delle società di intermediazione nella finanza tradizionale, le aziende crittografiche mancano di protezioni uniformi contro le perdite dei clienti, come la copertura della Federal Deposit Insurance Corp. o della Securities Investor Protection Corp.

Ci sono alcune virtù nell’utilizzo di un servizio centralizzato per l’archiviazione crittografica. In breve, hanno servizi che forniscono un facile accesso al mercato crittografico agli utenti che non si sentono a proprio agio construmenti come i portafogli crittografici personali.

Tuttavia, il rovescio della medaglia è che se uno scambio crolla mentre detieni la tua criptovaluta, le tue risorse potrebbero andare con esso.

In risposta ai recenti eventi, alcuni scambi crittografici hanno iniziato a pubblicizzare ulteriori dettagli su ciò che detengono in riserva per eseguire il backup dei depositi dei clienti. L’esame di questi dati può aiutarti a prendere una decisione informata su dove acquistare o archiviare la tua criptovaluta.

Se ti senti ancora a disagio nell’utilizzare uno scambio per archiviare le tue criptovalute, prendi in considerazione l’apprendimento Come ottenere un portafoglio crittografico. Tuttavia, i portafogli comportano i loro rischi: se perdi le tue informazioni di accesso, la tua criptovaluta potrebbe essere difficile da accedere.

Ma a differenza degli scambi, un portafoglio mantiene informazioni vitali per la tua criptovaluta in tua custodia, quindi anche se la società che ha creato il tuo portafoglio fallisce, sarai comunque in grado di spendere o trasferire i tuoi fondi.